Categorie
Diario News Presentazioni

Anna Maria Farabbi in dialogo con Rosa Colella

.

Assemblea pubblica in videoconferenza de Il venerdì Libertario


In questo libro la poeta Anna Maria Farabbi, curatrice dell’opera, presenta un ritratto completo di Louise Michel: “Indico alcune trame tematiche da lei vissute, incise anche nella sua scrittura, creata sempre con mano autobiografica, allarmata
e urgente, che non ha tempo né pazienza per riletture e lima. Ecco i nodi centrali:
la qualità didattica degli insegnanti e dei corsi di studio che avrebbero dovuto essere aperti, secondo lei, senza distinzione, a
studenti maschi e femmine di qualunque ceto; il rispetto per i diritti degli animali contro inutili speculazioni
pseudoscientifiche; il rispetto e la considerazione verso la cultura di ciascun popolo, riconoscendone sempre il valore; l’analisi
approfondita delle origini e delle problematiche della devianza, proponendo risoluzioni e cure ancora oggi attuali, in
particolare per gli individui nel carcere, nella prostituzione, nella malattia mentale e per i bambini ritardati; lettura sociale
della vita del proletariato, con rivendicazione dei diritti fondamentali e a favore di un adeguato ritmo di lavoro; studi e
esperienze di psicoterapia e psicobiologia, neologismo da lei coniato; riflessioni sulla pedofilia; lotta ai pregiudizi razzisti e
sessuofobi; analisi della condizione femminile con un approccio dichiaratamente femminista; proposte per una società laica,
dialogante e tollerante, senza redini imposte da gerarchie clericali.”
Anna Maria Farabbi è nata a Perugia, dove vive: poeta, traduttrice, saggista, ha ammesso in un’intervista apparsa
recentemente sul web di non saper definire confini e identità del suo lavoro, ma di spalancare l’intenzione di integrità
e interezza tra il fare interiore, dentro cui avviene la gestazione ritmata della parola, e la scrittura che si deposita sul
foglio.
Colella Rosa, è nata e vive a Bari, si firma con lo pseudonimo “phlebas”. Scrive e legge molto, ma solo negli ultimi anni
ha deciso di conservare i propri elaborati. E’ presente in alcune antologie e raccolte di poesia. Fa parte delle
Brigatepoetirivoluzionari, con le quali ha pubblicato, nel 2020, “Le Storie di Phlebas” ; opera in varie associazioni: Club
della Canzone d’Autore di Bari, In…Canti di Donne, Alma Terra e altre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.